Sei un ciclista professionista o un appassionato? 

"Ti capita mai di avere le gambe imballate e di non riuscire a rompere il fiato? Ti piacerebbe recuperare la fatica e svuotare le gambe di acido lattico in meno di 30 secondi anche mentre stai spingendo sui pedali?"

Dai nuova benzina ai tuo muscoli con il METODO FLOW
Scopri adesso l'innovativa soluzione (praticamente sconosciuta al 99% dei ciclisti) con la quale sarai in grado (quando le gambe ti scoppieranno) di svuotare subito l’acido lattico dai muscoli delle tue gambe, avere più lucidità mentale e soprattutto recuperare la fatica in brevissimo tempo per avere nuova energia quando la fatica te la sta togliendo

Ti è mai capitato che dopo i primi scatti sia difficile rompere il fiato con le gambe che non girano e il dubbio di aver sbagliato qualcosa?

La respirazione diventa sempre più difficile e pesante e sale sempre di più la paura di perdere le ruote, trovarsi nelle retrovie e staccarsi dal gruppo che conta.

Questo circolo vizioso:

stress respiratorio + stress muscolare + stress emotivo

crea una situazione di contrazione improvvisa e involontaria respiratoria con il conseguente debito di ossigeno e inevitabilmente il calo della prestazione.

A fronte di queste circostanze sfavorevole, l'organismo si irrigidisce al punto da farti percepire una serie di crampi con il rischio di compromettere per sempre la gara per la quale ci si è allenati con dura fatica e sacrificio.

Sembra uno scenario apocalittico ma "alzi la mano" chi non si è mai trovato in questa situazione almeno una volta in gara?

LA PREPARAZIONE ATLETICA

Quando stai spingendo forte sui pedali per salire, sei d'accordo con me che il tuo corpo inizia ad avere delle alterazioni fisiologiche dovute alla fatica, come dolori alle gambe (formato da acido lattico), come l'aumento del battito cardiaco, il respiro affannoso e a sua volta stanchezza mentale?

Ed è proprio per allontanare questa fatica che ti alleni duramente, giusto?

Non voglio mettere in dubbio che per allontanare la fatica occorre allenarsi bene e duramente.

Chiariamo subito che sono sicuro che per salire una montagna in bicicletta, servono gambe ben allenate che spingono sui pedali, altrimenti si salirebbe solamente se venissimo trainati!!

MA...

è anche vero che per riuscire ad essere e rimanere sempre al top fisicamente ci vogliono mesi se non anni di preparazione fisica.

Ci vuole molto tempo per riuscire ad arrivare al top della forma fisica attraverso la sola preparazione fisica, perché l'allenamento deve preparare il corpo, giorno dopo giorno senza soste, ad aumentare la forza e la resistenza e per ottenere questo miglioramento, occorre anche aumentare di volta in volta la durata e il numero degli allenamenti in modo da abituare gradatamente il corpo agli sforzi e alla fatica.

ECCO QUELLO CHE TI HANNO SEMPRE INSEGNATO

Ti hanno sempre detto che il solo modo per riuscire ad avere un'ottima forma fisica ci vogliono 3 cose:

ALLENAMENTO COSTANZA INTENSITA'

Più ti alleni con costanza ed intensità, più riesci prima a recuperare fisiologicamente la fatica durante gli sforzi! Questo è quello che ti hanno sempre insegnato sia a te che al 99,999999% dei ciclisti!!

E SE TI DICESSI CHE ESISTE UN METODO RIVOLUZIONARIO DI RESPIRAZIONE praticamente SCONOSCIUTO al 99,9% dei ciclisti che ti permette di RECUPERARE in tempi record (durante qualsiasi sforzo fisico) anche se sei POCO ALLENATO, ci crederesti?

Scommetto però che nessuno ti ha MAI parlato dell'importanza dell' equilibrio psicofisico durante lo sforzo, giusto?

In questo momento ti sto per svelare qualcosa di praticamente sconosciuto nel tuo sport e che potrai usare fin dalle prossime gare contro i tuoi concorrenti per batterli sul loro stesso terreno.

IL METODO RIVOLUZIONARIO DI CUI STO PARLANDO SI CHIAMA METODO FLOW

La soluzione al problema del titolo di questa pagina che ti sto presentando è completamente differente dalle solite che ti hanno fino adesso proposto.

Immagina che ci sia un metodo magico che permetta a tutti i ciclisti, compreso te, di:

recuperare velocemente in meno di 30 secondi qualsiasi sforzo;

ripulire le gambe dalla stanchezza e dall'acido lattico;

liberare la mente dai cattivi pensieri negativi che affiorano quando arriva la stanchezza;

Immagina inoltre che quanto ti troverai nelle condizioni in cui le gambe ti staranno per scoppiare e sentirai che ti mancherà l'aria:

tu sarai in grado di recuperare durante la spinta;

tu sarai in grado recuperare velocemente in pochi secondi anche se sei poco allenato

Se esisteste questo metodo lo useresti?

Saresti uno sciocco se non lo facessi.

Ma ovviamente tu non credi alla magia e neanche io. Nonostante ciò quel metodo esiste davvero e si chiama METODO FLOW.

Infatti non si tratta di magia, anche se potrebbe sembrarlo: e certamente mi sembrò tale quando lo scoprii, e so che centinaia di atleti che lo hanno applicato con successo lo ritengono magico.

Senza dubbio sei ancora scettico e non accetti le mie affermazioni iniziali.

Non preoccuparti: ti reputerei uno sciocco  se fosse il contrario. D'altra parte però non fare l'errore di scartarle a priori perchè le ritieni esagerate.

Probabilmente stai leggendo questa pagina perchè  te l'ha consigliata qualcuno che sta ottenendo grandi successi con il metodo flow oppure sei arrivato qui perchè sei stato attirato da un contenuto scritto.

Non ha importanza se la raccomandazione ti è arrivata direttamente o da una persona cara che ha a cuore la tua crescita e il tuo miglioramento.

L'importante è che tu continui a leggere...

Devi sapere che si può recuperare non solo fisiologicamente come sei abituato a fare MA anche in maniera meccanica. Esiste un sistema di respirazione che va oltre la respirazione fisiologica tradizionale basata sulla preparazione atletica e si chiama:

"RESPIRAZIONE RIGENERATIVA MECCANICA"

MA CHI E' EMANUELE ZANELLA?

Ciao, mi chiamo Emanuele Zanella sono stato un atleta anche io ma nel campo della boxe. Negli ultimi anni mi sono specializzato nello sviluppo dello Stato di Flow e nel Respiro Rigenerativo.

Quando salivo sul ring, fin dalla prima ripresa non riuscivo a rompere il fiato, le gambe e le braccia diventano sempre più pesanti nonostante mi fossi allenato con scrupolosa dedizione durante tutte le settimane precedenti.

Non riuscivo a capire come mai in palestra tutto filava per il meglio, mi sentivo un leone, ma quando scendevo in gara tutto diventava più difficile a cominciare dalla respirazione.

Questo problema mi ha assillato per tutta la mia carriera, al punto che quando ho smesso di salire sul ring ho cercato di scoprire il perchè..

Ho iniziato a studiare, ricercare e a fare corsi in giro per il mondo.

Dopo oltre 12 anni di studi, corsi e ricerche ho inventato il Metodo Flow, un nuovo sistema di respirazione che grazie ad alcuni principi meccanici aiuta l'atleta a recuperare più velocemente la fatica e la conseguenza positiva è il miglioramento del proprio rendimento sportivo.

Questo Metodo oggi viene applicato da campioni del mondo, d' Europa e d'Italia nello sport da combattimento e sta ottenendo grandi successi sia nel tennis che nel ciclismo.

Il Metodo Flow che insegno ai miei corsi ha dell'incredibile!!

Se vuoi recuperare velocemente la fatica (sia mentre rallenti o mentre continui a spingere sui pedali) se conosci il METODO FLOW non devi diminuire la spinta o effettuare allenamenti lunghi e massacranti per aumentare la soglia della tua resistenza MA ti basta applicare pochi secondi (all'affiorare della fatica), pochi secondi una semplice tecnica che chiamo "Flow"

Questi risultati straordinari sono possibili perchè il Metodo Flow si basa sulla respirazione detta "rigenerativa meccanica" e non su quella naturale e fisiologica di cui sei abituato, il cui recupero fisiologico si basa sulla preparazione fisica che si costruisci giorno dopo giorno con allenamenti duri, duraturi e massacranti.

Il Metodo Flow che insegno ai miei corsi è la somma di una serie di tecniche innovative di "respirazione meccanica" che ti permettono di recuperare in tempi record lo sforzo sostenuto anche se sei poco allenato!!

ECCO PERCHE' IL METODO FLOW E' DIFFERENTE DA TUTTE LE ALTRE TECNICHE DI RESPIRAZIONI CHE TI HANNO INSEGNATO

Chiariamo nuovamente, che la Preparazione Atletica è necessaria, senza la quale non si potranno mai avere top prestazioni.

MA....

La combinazione perfetta per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo è quella di sostenere un'ottima preparazione fisica affiancandola con un sistema scientifico del Metodo Flow.

Questa combinazione perfetta ti permette di lavorare in modo ottimale e funzionale a livello sia energetico, sia emotivo, sia ormonale, sia cellulare che muscolare, sfruttando al massimo tutte le potenzialità del tuo corpo: INTERNE ed ESTERNE.

I Risultati straordinari che RIUSCIRAI ad ottenere, non potrai mai ottenerli lavorando con il solo recupero fisiologico.

Potremmo affermare che il Metodo Flow è quella SOLUZIONE NATURALE che puoi portare con te sia durante gli allenamenti che le gare.

IL METODO FLOW E' UN POTENTE INTEGRATORE NATURALE INESAURIBILE
e soprattutto
E' GRATUITO!!

Per qualsiasi dubbio contattaci a numero:348 7480726