Come sconfiggere il FIATO CORTO nel calcio – La mente del calcio

Come sconfiggere il FIATO CORTO nel calcio – La mente del calcio

L’importanza della respirazione nella corsa per superare il fiato corto è importante.

Immagina di essere sul terreno di gioco, pieno di energia e motivazione.

Hai lavorato duramente durante gli allenamenti, ma quando arriva il momento cruciale della partita, ti ritrovi senza fiato, con gambe affaticate e una mancanza di lucidità che ti fa perdere preziose opportunità.

Ti sei mai chiesto perché succede tutto questo?

Spesso si attribuisce il problema alla tensione, allo stress o all’emozione della partita.

Ma la verità è che c’è qualcosa di più profondo in gioco.

Se sei un calciatore ben allenato e hai una buona resistenza durante gli allenamenti, perché non dovresti averla anche in partita?

Qual è la causa di questa differenza così evidente?

La risposta, caro amico calciatore, risiede in un aspetto spesso trascurato: la gestione della respirazione durante l’attività fisica.

E sappi che non sei solo in questa battaglia.

Molti calciatori si sono trovati di fronte a questa sfida, cercando risposte e soluzioni per migliorare le loro prestazioni sul campo.

La buona notizia è che c’è una scoperta nascosta, un segreto che ha il potere di trasformare il tuo gioco e superare il fiato corto.

È tutto legato alla respirazione  il tuo assetto mentale, un elemento fondamentale che spesso viene sottovalutato e trascurato.

Mentre ti alleni duramente, fai sforzi per migliorare la tua forza, la tua resistenza e le tue abilità tecniche.

Ma se non stai imparando a respirare correttamente durante la corsa, stai limitando il tuo potenziale.

Ti capisco.

È la prima volta che senti parlare di respirazione nel contesto del calcio.

Forse hai delle obiezioni, delle paure o semplicemente non ci credi del tutto.

È normale.

Quando qualcosa è nuovo e diverso da quello che abbiamo sempre conosciuto, può essere difficile accettarlo pienamente.

Ma ti sfido a tenere la mente aperta e a lasciare che il mio racconto ti guidi attraverso un viaggio di scoperta.

Potresti scoprire che il fiato corto può essere sconfitto e che la respirazione può diventare il tuo alleato più prezioso sul campo di gioco.

La sfida mentale dei calciatori e il potere della respirazione nel gioco

Allenarsi per avere fiato e correre per tutta i 90 minuti è un obiettivo comune nel calcio, ma spesso gli atleti si trovano a perdere le forze nonostante l’impegno.

Questo problema, noto come “fiato corto”, può essere superato con una corretta respirazione durante la corsa.

In questo articolo, esploreremo l’importanza della respirazione nel calcio e come affrontare l’incubo del fiato corto.

Ti parlo dell’incubo dei calciatori raccontandoti la storia di Luca conosciuto a uno dei miei training.

Luca, un calciatore dedicato e allenato, ha incontrato un ostacolo nel suo percorso: il fiato corto durante le partite.

Nonostante si alleni duramente, ha notato che le sue prestazioni diminuiscono a causa di una respirazione inefficace.

Questo è un problema comune tra i calciatori, ma la soluzione non è solo una questione di allenamento fisico.

La sfida mentale e il controllo della respirazione giocano un ruolo cruciale nella performance sul campo.

Guarda il video qui sotto, rimarrai sbalordito sapere come funziona la mente e agisce sul fiato.

Visto come processa la mente?

Incredibile … 

Tecniche di respirazione per aumentare la resistenza

La respirazione corretta durante il calcio ha un impatto significativo sulle prestazioni degli atleti.

Quando si respira in modo scorretto dovuto dalle emozioni negative (paura di non avere fiato, paura di non farcela, paura di sbagliare), le prestazioni ne risentono immediatamente.

Durante lo sforzo fisico, una respirazione inefficiente può portare a una ridotta resistenza e lucidità mentale.

Tuttavia, quando si adotta una respirazione strategica, le prestazioni miglioreranno notevolmente.

Imparare a respirare in modo strategico può fare una differenza enorme nella resistenza e nelle prestazioni complessive perché collega corpo e mente nel modo corretto.

Allenamento mentale e respirazione nel calcio

L’allenamento mentale è un aspetto spesso trascurato nel calcio.

Tuttavia, è fondamentale per gestire le emozioni e massimizzare il potenziale degli atleti.

Se non conosci le tue emozioni, e come processa la mente, il rischio è di affidarsi alla fortuna.

Se vuoi essere un vincente, non puoi sperare di giocare bene, ma devi averne la certezza grazie a un processo mentale solido.

Integrare l’allenamento mentale e la respirazione corretta nel proprio programma di allenamento può fare la differenza tra una performance media e un gioco eccezionale.

La paura e la scoperta di un nuovo approccio

La paura è un sentimento comune tra i calciatori quando si tratta di adottare nuovi approcci come la respirazione strategica durante la corsa.

È comprensibile che possano sorgere dubbi e scetticismo quando si sentono affermazioni inedite.

Tuttavia, è importante aprire la mente a nuove possibilità.

La scoperta di un nuovo approccio può portare a risultati sorprendenti e trasformare l’incubo in un sogno realizzabile.

Molti calciatori che seguo dubitavano dell’efficacia di questa tecnica a causa dell’inesperienza o delle opinioni degli altri.

Tuttavia, hanno avuto il coraggio di prendere in mano la situazione e fare qualcosa di diverso per ottenere risultati differenti.

Una volta che i calciatori sperimentano di persona i benefici della respirazione strategica, le paure e gli scetticismi svaniscono e non tornano più indietro.

Trasforma l’incubo in un sogno:
respira nel modo corretto mentre giochi

Smetti di perdere il fiato e cambia il tuo modo di pensare.

Se vuoi essere un vincente e far diventare i tuoi sogni realtà, non puoi seguire la massa e aspettare il parere degli altri.

Questa è la mentalità di chi arriva sempre ultimo perché non ha il coraggio di scegliere e assumere posizione.

La respirazione strategica nella corsa può trasformare l’incubo in un sogno perché lavora sulla biochimica del tuo corpo, aumentando la resistenza fisica perché riesci ad ossigenare il corpo nel modo corretto.

Non permettere che il fiato corto e le idee degli altri ti impediscano di raggiungere il tuo pieno potenziale.

Conclusioni:

Se sei stanco di regalare partite e opportunità agli altri a causa del tuo fiato limitato e della mancanza di un assetto mentale strutturato, non puoi più permettertelo.

Il momento di agire è adesso.

Puoi scegliere di credere alle mie parole, di mettere in discussione le tue vecchie abitudini e di intraprendere un nuovo cammino verso il successo.

Oppure puoi continuare a fare ciò che hai sempre fatto, sperando che le cose cambino da sole.

Ma sappi che la scelta è tua.

Da oltre 16 anni, ho avuto l’onore di fare il coach e di seguire da vicino atleti come te nel loro percorso di sviluppo fisico e mentale.

Ho dedicato il mio tempo ad aiutarli a esprimere al massimo le loro capacità.

Attraverso percorsi personalizzati e un monitoraggio attento, ho visto risultati straordinari ottenuti in breve tempo.

Ora è il tuo turno.

Prima ti invito ad immergerti nel vasto mondo del web, dove troverai un’infinità di tecniche magiche proposte da altri formatori.

Esplora tutto ciò che trovi, ma tieni presente che la vera chiave per migliorare le tue prestazioni nel calcio risiede nella respirazione Flow in campo.

Se ti senti pronto ad alzare l’asticella e a imparare a respirare nel modo corretto durante le partite, clicca il link qui sotto per accedere al mio percorso personalizzato per calciatori.

👉Clicca qui – Percorso personalizzato per calciatori

Non permettere al tuo fiato e alle idee degli altri di trascinarti verso il basso.

Sfrutta il potere del tuo corpo e della mente al massimo per raggiungere nuovi livelli di successo nel tuo gioco.

Ricorda, se non lo farai tu, lo faranno altri e tu rimarrai indietro.

Non lasciare che il tuo fiato ti trascini giù, ma impara a decidere per il tuo successo duraturo.

Sfrutta il potere della respirazione Flow per raggiungere nuovi livelli di successo nel tuo gioco.

 

Emanuele Zanella – Ideatore del Metodo Flow
Mental Coach esperti nello sviluppo delle performance fisiche e mentali.

Leave a comment